PASQUA 2014

DIstrazione

L’inizio del nuovo anno per la banda comunale di Caderzone ci ha visti esibirci in uno splendido concerto  nella cornice  del  Palazzo  Lodron Bertelli.  Il  programma non è stato molto variato dallo scorso anno in quanto questi mesi di preparazione sono serviti per eseguire un grande lavoro di inserimento dei dieci ragazzi entrati a far parte  del  gruppo.  Non  è  facile  passare  dalla  bandina  nella  quale  si  cresce musicalmente insieme, alla banda, gruppo invece che cammina già da solo e molto velocemente. Essi rappresentano una ricchezza, un investimento per il futuro e quindi hanno bisogno di trovarsi nella banda come a casa, di trovare quindi una seconda famiglia nella quale possano esprimersi liberamente e al meglio. Si è puntato molto sulla loro integrazione non solo musicale ma anche sociale affinché una volta entrati in banda non si perdano per strada. su di loro contano tutti i bandisti ed il maestro,nel partecipare alle prove, ai concerti e nel portare ricchezza e capacità musicale.L’importante è Tirare fuori la grinta, non gettare questi anni di cosi e lezioni, tenendo alta la passione e l’entusiasmo che li lega alla musica, non vogliamo che la banda rappresenti un punto d’arrivo, ma un punto di partenza.Da sempre uno tra i nostri pregi è quello di racchiudere un gruppo di persone che amano la musica ugualmente ma differentemente per età. Attualmente partiamo dai 12 anni per arrivare ai 65 e la collaborazione prevede la disponibilità di tutti nel coinvolgere, nel dire una parola di più…a volte basta davvero poco se c’è volontà e rispetto da entrambe le parti. Nei mesi successivi il lavoro di preparazione è stato molto intenso con prove di sezione che sono servite a far crescere la banda per arrivare al concerto di Pasqua, la sera del 20 aprire per  proporre  un  concerto  riuscito  alla  grande.  La  sala  era  piena di  gente  incollata  alle poltrone, che ci ha trasmesso con i loro applausi calore e gradimento per i brani proposti.Un plauso ed il merito, oltre che a tutti i bandisti va sicuramente al maestro Ugo Bazzoli, , non solo per la sua bravura, la sua pazienza nell’insegnare la musica, ma soprattutto nel saper farla amare trasmettendo il suo entusiasmo e la sua passione.  Durante il concerto c’è stata l’esibizione della bandina, gruppo formato da ragazzi con un’età compresa dagli 11  ai 16 anni  che stanno frequentando il corso di solfeggio ed il secondo anno di  strumento e presto alcuni  di  loro entreranno a far  parte della banda comunale mentre altri ne fanno già parte. La banda comunale di Caderzone ha da sempre puntato sulla bandina che rappresenta una grande  ricchezza  per  tutto  il  gruppo  ed  un’ottima  opportunità  per  i  ragazzi  di  suonareinsieme delle canzoni affinchè sia poi più facilitato l’ingresso in banda. E’ stata diretta negli ultimi anni dal maestro Antonio Vergara e poi da Michela Mosca.  Nella serata poi è stato dato un riconoscimento dal Vice Presidente Lucio Maccarrone ad un ex amico bandista Carlo Amadei presente ormai dalla scorsa estate tra il pubblico. Poi  è  stato  premiato  dal  sindaco  Emilio  Mosca  con  la  medaglia  d’oro  dellafederazione dei corpi bandistici di Trento, il nostro saxofonista Amos Polla per averraggiunto il secondo importante traguardo in banda, quello dei 20 anni. E come diconsueto  durante  il  concerto  di  primavera  sono  stati  presentati  ufficialmente  alpubblico i 10 nuovi allievi  che ricordiamo in ordine alfabetico :

CATTURANI MATTEO    TROMBA

FANTOMA NICOLA       SAX CONTRALTO

MASE’ SENTAIO       CLARINETTO

MOSCA ELISA      FLAUTO TRAVERSO

MUNARI DARIO        TROMBA

POLLA CHIARA       CLARINETTO

POLLA FRANCESCO     SAX CONTRALTO

POLLA MARTINO     PERCUSSIONI

POLLA SARA           PERCUSSIONI

POLLA VITTORIO       BARITONO

Infine una novità importante  della serata è stata anche far ascoltare  al  pubblico l’arrangiamento  della  famosa  canzone  Ala  Moda  dai  Cadarciun.  Scritta appositamente  per  l’occasione  dal  maestro,  compositore  ed  arrangiatore  Daniele Carnevali presente in sala.  Diplomato  al  Conservatorio  di  Parma  in  tromba  e  strumentazione  per banda e,al Conservatorio di Bologna, in musica corale e direzione di coro; ha poi seguito corsi di direzione d’ orchestra. Dal 2009 a tutt’oggi è direttore artistico del concorso bandistico internazionale Flicorno d’Oro che aveva già diretto nelle prime quattro edizioni. Ringraziamo anche il nostro grande sostenitore da sempre OsvaldoSartori che con la sua voce ci ha aiutato a cantare le parole e coinvolgere il pubblico presente in sala.

Di  seguito  vi  uniamo  anche  il  programma  approssimativo  per  la  prossima estate aspettandovi numerosi ai nostri concerti. DOMENICA 22-06-2014 CORPUS DOMINI * DOMENICA 27-07-2014 SAN GIULIANO * DOMENICA 03-08-2014 FESTA AGRICOLTURA * VENERDI’ 08-08-2014 CONCERTO A CADERZONE * VENERDI’ 15-08-2014 SFILATA A BOCENAGO * DOMENICA 17-08-2014 SFILATA A STREMBO * VENERDì 29-08-2014 CONCERTO A CADERZONE

Flavia Sartori

Prossimo appuntamento: 20 aprile 2014

DIstrazione

Conclusasi la stagione invernale, siamo ormai quasi pronti per il consueto concerto di pasqua presso il Palazzo Bertelli di Caderzone Terme.

Tante saranno le novità: nuovi allievi inseriti in banda, un nuovo repertorio, l’esibizione della Bandina e tante altre.

Vi aspettiamo, domenica 20 aprile ad ore 21.00 presso il Palazzo Bertelli!

IMG_1579 per sito